Uno dei più grandi fenomeni mondiali degli ultimi anni è stato senza alcun dubbio il Bitcoin, la famosa criptovaluta ha infatti scalato record su record, arrivando a un valore al cambio mostruoso con picchi che hanno toccato anche quota 60.000 dollari.

E cosa può succedere se accosti a qualcosa di incredibile come il Bitcoin qualcos’altro di incredibile come Tesla ed Elon Musk ? Be i fuochi d’artificio sono assicurati senza alcun dubbio, non è un mistero infatti che il patron di Tesla abbia deciso di investire una gran bella quota di denaro in Bitcoin, ma al giorno d’oggi quanto ha guadagnato ? Scopriamolo insieme.

 

Cifre importanti

La società capitanata da Elon Musk ha investito come cifra di partenza la bellezza di un miliardo e mezzo di dollari, portandosi a casa circa 43.200 bitcoins, tutto ciò ha poi ovviamente dovuto tirare i conti con le oscillazioni normali della valuta, la quale subito dopo l’annuncio di Tesla sia dell’acquisto che dell’accettazione di Bitcoin come metodo di pagamento, ha subito un’impennata del 10%, per poi normalizzarsi nelle settimane successive.

Attualmente il valore del bitcoin ha toccato 60.000 dollari al cambio, resistendo perfino al ban subito in Cina, evento che comunque ha avuto la sua risonanza, la quale però non ha sembrato scalfire minimamente la valuta regina della decentralizzazione.

Attualmente dunque, conti alla mano, il valore dei bitcoins in mano a Tesla dovrebbe aggirarsi più meno intorno ai 2,5 miliardi di dollari, con un guadagno al netto di un miliardo, lo stesso ottenuto dalla vendita di automobili nel Q2 2021, circa 1,14 miliardi di dollari (utile netto)