fine-del-mondo-profezia-di-baba-vanga-anno-2022

Tornano di moda i presagi post Covid sulla fine del mondo. Nonostante sia morta da tempo la profezia di Baba Vanga ci vede tutti spacciati. Il 2022, stando alle nuove interpretazioni delle sue visioni profetiche, sarà un anno davvero pericoloso che potrebbe portare a una vera e propria apocalisse. C’è da fidarsi, oppure si tratta dell’ennesima fake news per smuovere gli animi di chi pensa che davvero ci siano veggenti capaci di prevedere il futuro?

 

Fine del mondo: la profezia di Baba Vanga ci ha sistemati per le feste

Ci ha proprio sistemati per le feste la profezia di Baba Vanga in merito all’anno che dovrà arrivare, il 2022. Chi segue i presagi di questa veggente non se la sta passando bene vivendo con ansia l’arrivo del nuovo anno. Sembra proprio che sia in cantiere la fine del mondo.

Quali sarebbero le sue fondamenta? In una frase che ha lasciato ai posteri prima di morire la Vanga profetizzò: “Gli esseri umani si abitueranno a un nuovo virus“. Come non cogliere al balzo questa opportunità e collegarla ai tempi post Covid che ci attendono? Difatti, con una maestria invidiabile, c’è chi ha già gridato a un nuovo ceppo del virus che porterà morte e distruzione se non la fine del mondo.

Ovviamente senza nessuna base medico-scientifica, che sia chiaro. Ma si sa, oggi le sensazioni vanno per la maggiore. Basti vedere chi non vuole accettare i vaccini anti Covid-19 per non si sa bene quale storiella su Big Pharma e affini.

Tornando alla fine del mondo prevista da Baba Vanga dobbiamo ricordare, per ragion di cronaca, anche le altre sue uscite che non hanno trovato consensi con quanto accaduto nella realtà, ovvero proprio niente.

Donald Trump soffrirà di una misteriosa malattia che lo lascerà sordo e causerà traumi cerebrali“.

Fino a prova contraria a noi sembra che Donald Trump ci senta anche fin troppo bene e, in quanto a danni cerebrali, dopo la sua presidenza è stato chiaro che qualcosa deve essergli successo da piccolo.

Tuttavia è indispensabile oggigiorno selezionare bene le informazioni che leggiamo. Spesso le fake news, come nel caso delle profezie di Baba Vanga, fanno leva sulle paure dell’uomo. La fine del mondo potrebbe essere tanto vicina quanto lontana, ma la cosa importante è non lasciarsi condizionare da informazioni che non hanno alcuna base né fondamento.