netflix-squid-game-successo-invaso-mondo-roblox

Il nuovo fenomeno mediatico che ha attirato l’attenzione di tutti è stato senza dubbio la nuova serie TV Netflix di stampo coreano Squid Game, il contenuto ha esordito col botto con ben 111 milioni di visualizzazioni ed ha generato un gran polverone soprattutto a causa dei contenuti, i quali però hanno costituito un cocktail vincente composto in primis da un livello di qualità decisamente elevato, a cui si abbina anche l’annoso problema delle disparità sociali, spesso presente nelle produzioni coreane, a tutto ciò come legante viene abbinato cinismo e violenza che altro non fanno se non scandire l’elemento survival caratterizzante tutta la serie.

E se vi dicessimo che Squid Game esiste davvero e viene realizzato nella vita reale ? Ebbene è così, effettivamente era solo questione di tempo e ad Abu Dhabi non ci hanno deluso neanche un po’, negli Emirati infatti si svolge una versione lite del gioco senza nessun rischio per l’incolumità di chi gioca.

 

Trasposizione nella realtà

E fu così che Squid Game diventò reale, il Centro Culturale Coreano (KCC) di Abu Dhabi infatti, accoglie l’evento, ovviamente in forma ridimensionata, si sfidano per l’appunto 2 squadre da quindici elementi che devono affrontare delle sfide identiche a quelle originali, è presente infatti un due tre stella, il gioco dei biscotti Dalgona, quello di carte Ddakji ed altro ancora.

Esiste una pagina ufficiale per registrarsi all’evento e partecipare, solo che per sfortuna, solo i residenti negli Emirati possono farlo e, come se non bastasse, le richieste devono essere state veramente tantissime, il modulo risulta infatti inaccessibile.