blank

Per concludere la migrazione verso la piattaforma Full MVNO, le SIM ESP dell’operatore virtuale CoopVoce avrebbero dovuto smettere di funzionare lo scorso 1° ottobre 2021. In questo modo tutti i clienti sarebbero stati attivi sulle SIM Evolution.

Il passaggio non è avvenuto il 1° ottobre, almeno non per tutti i clienti. Ci hanno infatti confermato che alcuni SIM ESP stanno continuando a funzionare regolarmente. Scopriamo insieme i dettagli.

 

CoopVoce: presto le SIM ESP smetteranno di funzionare

L’operatore ha aggiornato lo scordo 1° ottobre 2021 la propria pagina dedicata alla migrazione verso le SIM Evolution, specificando che per i clienti che possiedono ancora le vecchie SIM il servizio non è più disponibile. Ha anche aggiunto che è possibile mantenere il proprio numero e l’attuale offerta attiva. Per farlo sarà necessario sostituire l’attuale SIM con la nuova SIM Evolution presso un qualsiasi punto vendita Coop.

L’operatore ha anche inserito sul proprio sito la risposta ad una delle domande più gettonate: “Non ho ancora fatto la sostituzione della mia vecchia SIM con la nuova Evolution ed il servizio CoopVoce non risulta attivo. Cosa devo fare per ricominciare ad effettuare chiamate e navigare in internet?”. Ecco la risposta: “Recati subito al tuo Punto vendita Coop di riferimento per richiedere il cambio SIM: la sostituzione è gratuita ed il servizio CoopVoce sarà immediatamente ripristinato“.

Viene quindi specificato che chi ancora non ha effettuato la migrazione entro il termine, potrà ancora farlo gratuitamente e passare alla nuova SIM di tipo Full MVNO. Attualmente non viene indicata una data di scadenza, attendiamo maggiori dettagli dell’operatore.