auto-elettriche-troppo-care-italiani-preferiscono-ancora-diesel

Ecosostenibilità fa rima con prezzi alti. Infatti, uno dei motivi per cui gli italiani preferiscono il diesel è perché le auto elettriche sono troppo care. A questo si aggiungono anche gli incentivi che non solo sono troppo pochi e bassi, ma anche poco chiari e incerti. A rivelare questi due “tallone di Achille” che mettono il bastone tra le ruote al full electric è stato il 3° Osservatorio Mobilità e Sicurezza indetto da Continental Italia e incentrato sulle auto elettriche.

 

Auto elettriche: ancora troppo care rispetto a quelle diesel

Il problema attuale che rallenta la diffusione delle auto elettriche è il prezzo: sono troppo care rispetto a quelle diesel. Lo ha rivelato il 3° Osservatorio Mobilità e Sicurezza realizzato da Continental Italia.

Il noto quotidiano nazionale il Sole 24 Ore, in un suo articolo ha riassunto molto bene l’esito di questo sondaggio. La ricerca ha prodotto risultati in parte inaspettati e in parte no. Ecco un estratto dell’articolo:

Il fattore economico risulta essere il primo punto debole delle auto elettriche: il 62,8% dei consumatori afferma di non avere un budget adeguato ad acquistarne una. E la leva delle agevolazioni sembra convincere, infatti, solo il 30% degli intervistati […]. Gli italiani percepiscono i costi di manutenzione delle BEV superiori rispetto a quelli delle automobili con motore endotermico; per contro, è curioso come la gestione delle elettriche sia ritenuta più economica delle auto tradizionali“.

È quindi chiaro che lo scoglio più importante lo è il prezzo unito alla poca informazione riguardo alle full electric. Non dimentichiamoci anche gli ecobonus poco chiari e sempre risicati all’osso. Nondimeno ci sono altri fattori determinanti che frenano la tanto auspicata diffusione delle auto elettriche.

 

Altri elementi che non convincono gli italiani

Infatti, ci sono altri elementi che non convincono gli italiani all’acquisto di una delle ormai tante auto elettriche disponibili sul mercato. Scopriamoli insieme in un elenco semplificato e di immediata consultazione:

  • oltre al prezzo, uno dei primi motivi che scoraggia l’acquisto di una full electric, c’è l’autonomia. Infatti la più tecnologica può percorrere al massimo poco più di 600 chilometri. Un’auto diesel invece, anche utilitaria che per le full electric si parla di soli 200 chilometri, può percorrere con un pieno fino a 800 chilometri;
  • la diffusione delle colonnine di ricarica è un altro problema. Programmare un lungo viaggio in Italia con un’auto elettrica è una vera sfida perché non ha a disposizione, come le diesel o benzina, stazioni di rifornimento in ogni dove:
  • infine, i tempi di ricarica. Se per una diesel fare il pieno può impegnare al massimo 10 minuti, le auto elettriche richiedono alcune ore per ricaricarsi completamente.
FONTEil Sole 24 Ore