unicredit-email-truffa-phishing-svuota-conto-distrugge-famiglie

Una nuova email sta distruggendo tantissime famiglie che hanno un conto corrente online con attivo il servizio di Home Banking UniCredit. Si tratta di una delle più temibili e terribili truffe phishing mai realizzate nella storia online. Hacker esperti hanno creato una vera e propria opera d’arte che nasconde una pericolosa macchina da guerra svuota conto. Tantissimi i clienti della banca che si sono ritrovati sul lastrico. Ecco i dettagli per riconoscerla e non caderne vittima.

 

UniCredit: da giorni un nuovo attacco phishing sta mietendo molte vittime

Da diversi giorni una pericolosa email sta girando nelle caselle di posta elettronica dei clienti UniCredit con almeno un conto corrente online attivo. Come per qualsiasi attacco phishing il suo contenuto, ma anche la grafica, la fa somigliare a un comunicato ufficiale della banca.

Al contrario si tratta di un clone bello e buono che nasconde una pericolosa truffa. L’ultima che i cybercriminali hanno realizzato è davvero incredibile. Sono infatti molte le famiglie e i clienti che si sono trovati con il conto corrente completamente svuotato. Ecco il testo della mail truffa:

Gentile cliente UniCredit, con questa email ti informiamo che abbiamo disattivato tutte le operazioni online con la tua carta di credito e le funzioni del tuo conto UniCredit“.

Il pericolo sta nella soluzione. Infatti la mail continua proponendo un link attraverso il quale l’utente dovrebbe aggiornare i suoi dati per sbloccare nuovamente le funzioni. La pagina fraudolenta nella quale i poveri malcapitati finiscono non è altro che un format identico a quello di UniCredit, ma realizzato da hacker esperti. In questo modo tutti i dati, comprese le credenziali di accesso al proprio conto, finiscono in mano a questi criminali.

Una piaga che non sta colpendo solo i clienti UniCredit, ma anche quelli di molte altre banche tra cui Monte Paschi, Intesa Sanpaolo e BNL. I metodi sono gli stessi, a volte più o meno raffinati, ma sempre pericolosi che mirano a svuotare il conto della vittima.

Altroconsumo ha spiegato come difendersi dal phishing realizzando un vademecum davvero interessante. Anche UniCredit si impegna costantemente a pubblicare contenuti, come il video qui sotto riportato, che hanno l’obbiettivo di aiutare il cliente a tenere alta la guardia.