Sciopero dei mezzi: quali sono fuori uso? Ecco le linee maggiormente a rischio

Ebbene, è ufficialmente iniziato lo sciopero dei mezzi. Difatti se siete usciti questa mattina dopo le 9, beh, ci dispiace dirvi che dovrete aspettare ore ed ore perché autobus, treni, metro e aerei sono già fuori uso. Gli unici orari in cui i trasporti funzioneranno come di norma, vanno dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00 (Orario ufficiale Trenitalia e www.trenitalia.com).

Sciopero dei mezzi: linee interrotte in Italia

Insomma, lo sciopero dei mezzi riguarda sia Atac che Cotral e RomaTpl, e non solo. Tra le linee di quest’ultima categoria, che potrebbero subire disagi, troviamo: 08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 048, 049, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 074, 078, 081, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 541, 543, 546, 548, 552, 555, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 702, 710, 711, 721, 763, 763L, 764, 767, 771, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 908, 912, 982, 985, 992, 993, 998, 999, C1 e C19.

Con lo sciopero dei mezzi sono a rischio anche il servizio di scale mobili, biglietterie (ad eccezione di quella online), ascensori e montascale.

Dunque, a Roma non è garantito il servizio sull’intera rete dalle ore 8.30 alle ore 17 e dalle ore 20 al termine del servizio diurno. Nella notte tra l’11 e 12 ottobre invece il servizio delle linee bus notturne (linee la cui denominazione inizia per “n”) è salvo. Non si garantiscono poi le linee diurne che hanno corse programmate oltre le ore 24 e le corse notturne delle linee 38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980 e delle linee 314-404-444 della società RomaTpl.

Inoltre cesseranno le corse di autobus, metro e delle linee Roma-Civitacastellana-Viterbo, Termini-Centocelle e Roma-Lido. A Milano potrebbero esserci disagi sulle linee Atm di superficie e metropolitane dalle ore 8:45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. A Napoli servizi di trasporto pubblico garantiti nelle fasce 5.30-8-30 e 17-20.

Per quale ragione oggi vi è lo sciopero dei mezzi? L’Usb spiegava: “Lo sciopero dell’11 ottobre è una risposta e una sfida al governo Draghi-Bonomi che si illude di ottenere la pace sociale per via burocratica spingendo ancora in avanti la concertazione e spargendo a piene mani fumo negli occhi sulla drammatica e dolorosa questione degli omicidi sul lavoro”.