blank

Samsung ha appena introdotto un’interessante novità per la sua nuova famiglia di smartwatch, i Galaxy Watch 4 arrivati sul mercato con Wear OS dopo anni che l’azienda sudcoreana si affidava a Tizen. La novità riguarda l’introduzione di un browser web.

È prevedibilmente Samsung Internet Browser quello che Samsung ha implementato per i suoi Galaxy Watch 4. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Il browser Samsung arriva ufficialmente su Galaxy Watch 4

Date le ristrette dimensioni del display, Samsung ha implementato alcune gesture per offrire una navigazione più agevole tra i contenuti web, così come è stata implementata la gesture per lo zoom e per scoprire gli angoli della pagina visualizzata. Il browser di Samsung per i suoi smartwatch è già disponibile al download tramite il solito Play Store, potete quindi affrettarvi per scaricarlo subito.

Fateci sapere se trovate utile la novità introdotta da Samsung oppure se non siete amanti della navigazione web da dispositivi così piccoli. Nel frattempo vi ricordiamo che il Galaxy Watch 4 Classic monta un display da 1,4 pollici e ha una densità di pixel di 330 ppi, questo poiché la sua risoluzione è di 450 x 450 pixel. La CPU è un Exynos W920 dual a 64 bit da 1.2 GHz e GPU Mali-G68, il tutto supportato da 1.5 GB di RAM e 16 GB di memoria non espandibile. La batteria presente all’interno di questo dispositivo è da 361 mAh ma non è removibile.

Lo scorso 4 ottobre 2021 il nuovo wearable si trovava in offerta sulla piattaforma di e-commerce Amazon ed è stato possibile risparmiare su varie configurazioni del primo smartwatch di Samsung con Wear OS 3 e senza Tizen.