twitchTwitch ieri ha pubblicato ufficialmente un aggiornamento sul risonante data breach che emerso di recente, andando a vedere nel dettaglio la questione riguardante le credenziali di login degli account, ossia username e password. E non è finita qui, poiché si vociferava nel problema pare che erano coinvolti anche dati sulle carte di credito. Tuttavia, l’aggiornamento riportato annuncia qualcosa di positivo per tutti.

La compagnia ha confermato che alcuni dati sono stati messi in rete e questo “a causa di un errore in un cambiamento di configurazione dei server che è stato sfruttato per un accesso da parte di un’entità third party ostile“. Scopriamo di seguito maggiori dettagli.

 

Twitch: il data breach è stato quindi confermato

Il data breach trova conferma quindi, dopo che si era diffusa la notizia di un grosso attacco hacker di cui la piattaforma è stata vittima. Il messaggio di aggiornamento da parte di Twitch non ha fatto ancora capire molto sull’accaduto e si dovrà ancora investigare per comprendere nei dettagli cosa è successo realmente.

“Al momento, non abbiamo indicazioni del fatto che le credenziali di login degli account siano state esposte, stiamo continuando ad indagare”. Questa frase è sicuramente di circostanza, poiché le prime affermazioni di solito sono sempre di rassicurazione, in attesa di nuove indagini.

Per quanto concerne le carte di credito, la situazione dovrebbe essere più tranquilla: “i numeri completi delle carte di credito non vengono immagazzinati da Twitch, dunque questi non possono essere stati esposti“, ha spiegato la compagnia alla fine del messaggio.