criptovalute

Sta spiccando sempre di più Shiba Inu nel mondo delle criptovalute. Infatti, la suddetta è la ventesima crypto più grande al mondo per valore di mercato ed è triplicata nell’ultima settimana. Lo SHIB token, il quale riprende il nome da una razza di cani giapponese, è aumentato di oltre, l’80% nelle scorse 24 ore, secondo i prezzi di CoinGecko e di Coinmarketcap, facendo sì che il suo valore di mercato si aggirasse sui 10 miliardi di dollari.

Criptovalute: incredibile rialzo di Shiba Inu

I guadagni della valuta digitale sono davvero impressionanti, tanto che stanno stupendo tutti i sostenitori più accaniti della criptovaluta. Nello specifico, pare che Shiba Inu sia aumentato dell’83,4% in sole 24 ore a 0,00002348 USD. Dunque, in una sola settimana, ha messo da parte le prestazioni di Bitcoin ed Ethereum, crescendo di circa il 235%.

Il rialzo è avvenuto durante un rally generale delle criptovalute principali insieme a diversi fattori. Non per ultima la dichiarazione di non interferenza da parte della Federal Resevre. Ci sono alcuni sostenitori di Shiba Inu che sperano che la criptovaluta possa salire addirittura a 1 dollaro, ma pare sia davvero molto difficile.

Criptovalute, Shiba Inu: Elon Musk colpisce ancora?

Non sarebbe la prima occasione in cui Elon Musk va a dire la sua nel mercato delle criptovalute facendo succedere dei veri e propri terremoti. Infatti, anche su Shiba Inu si sospetta che ci sia il suo zampino.

Infatti, questo perché è stato individuato un suo tweet di domenica 3 ottobre dove Musk postava l’immagine di un cane della razza della valuta digitale con il commento Floki Frunkpuppy. Inoltre, questo è il secondo tweet a riguardo, anche perché a giugno twittò: “Il mio Shiba Inu si chiamerà Floki”.