covid 30 anni

La Finlandia giovedì si è unita al pensiero della Svezia, Danimarca e Norvegia nella lotta contro l’uso del vaccino di Moderna nei gruppi di età più giovane. Lo fanno citando i rischi di rari effetti collaterali cardiovascolari che secondo loro giustificavano le misure precauzionali.

L’Istituto finlandese per la salute e il benessere ha dichiarato giovedì che sospenderà l’uso del vaccino Moderna tra gli uomini di età inferiore ai 30 anni. La Danimarca mercoledì ha dichiarato che non offrirà il vaccino Moderna ai minori di 18 anni come misura precauzionale.

La Norvegia mercoledì ha consigliato a tutti i minori di 18 anni di non ricevere il vaccino Moderna, anche se avevano già ricevuto una dose, e ha raccomandato agli uomini di età inferiore ai 30 anni di prendere in considerazione la possibilità di ottenere il vaccino sviluppato da Pfizer e BioNTech.

Funzionari norvegesi hanno citato dati statunitensi, canadesi e nordici, affermando che i rischi assoluti rimangono bassi e definendo il consiglio “una misura precauzionale“.

L’Agenzia europea per i medicinali ha dichiarato giovedì che nuovi dati preliminari dai paesi nordici supportano un avvertimento che l’agenzia ha adottato a luglio secondo cui condizioni infiammatorie cardiache chiamate miocardite e pericardite possono verificarsi in casi molto rari a seguito della vaccinazione con vaccini Covid-19 effettuati da Moderna e Pfizer-BioNTech .

Nessun pericolo mortale

Entrambi i vaccini utilizzano una nuova tecnologia chiamata RNA messaggero. Dati europei e altri mostrano casi di rari effetti collaterali cardiovascolari che si verificano più frequentemente dopo le vaccinazioni Moderna che dopo Pfizer.

Un portavoce di Moderna ha dichiarato giovedì che la società è a conoscenza delle decisioni dei paesi europei e che “è rarissimo che si verifichi una miocardite e/o pericardite in seguito alla somministrazione di vaccini mRNA contro il Covid-19. Questi sono tipicamente casi lievi e gli individui tendono a riprendersi entro un breve tempo dopo il trattamento standard e il riposo”.

Il portavoce di Moderna ha aggiunto che lo stesso Covid-19 aumenta il rischio di miocardite “e la vaccinazione è il modo migliore per proteggersi da questo“.

I rari casi si verificano più spesso dopo la seconda dose di entrambi i vaccini e negli uomini più giovani, ha affermato l’EMA. Ha continuato a descrivere i vaccini come sicuri ed efficaci contro gravi malattie e morte da Covid-19. Il comitato per la sicurezza dell’EMA “valuterà i nuovi dati per determinare se è necessario aggiornare i consigli attuali nelle informazioni sul prodotto per i vaccini”, ha detto giovedì una portavoce.