windows 11

Microsoft ha reso disponibile l’aggiornamento a Windows 11, anche un po’ in anticipo. Il nuovo sistema operativo può essere installato solo sui computer compatibili usano l’app PC Health Check, il quale ne va ad analizzare le prestazioni. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

Windows 11: ecco le novità del sistema operativo lanciato da Microsoft

Il pulsante Avvio

La prima notizia riguarda il pulsante Start che è posizionato al centro. Un vero e proprio inedito che consente di accedere rapidamente ai contenuti e alle app che preferiamo. Inoltre, mediante la piattaforma cloud di Microsoft 365, è possibile accedere ai file recenti da ogni dispositivo utilizzato. Un’altra novità è l’introduzione dei Widgets, un nuovo feed che sfrutta l’IA per mostrare contenuto su misura dell’utente sul desktop.

Teams e la sua produttività e Microsoft Store aggiornato

Ora Teams è integrata direttamente nella barra delle app, così da andare a velocizzare l’apertura delle chiamate e videochiamate. Cambia anche il Microsoft Store: il negozio digitale è un punto unico per scaricare le app ma anche un riferimento per scaricare film e giochi per la Xbox. Microsoft ha lavorato anche a uno strumento per semplificare il multitasking mediante degli Snap Layouts, Groups e la possibilità di impostare desktop differenti in Windows 11.

Divertimento

Per quanto concerne il gaming, è opportuno andare a ricordare che Windows 11 ha dato la disponibilità per la visualizzazione Auto HDR e al supporto per DirectStorage, ossia una caratteristica che stata introdotto per la prima volta sulle console Xbox Series X e Xbox Series S,, la quale va a ridurre il tempo di caricamento dei videogiochi