Covid: maestra negazionista guarisce, ora farà il vaccino

La notizia risale a ormai qualche tempo fa, quando la maestra di Treviso, Sabrina Pittarello, era stata ricoverata in ospedale a causa dell’acuirsi dell’infezione da Covid. La donna, no mask e no vax, era diventata molto famosa per aver affermato che il virus non esistesse e che si trattasse solo di un complotto.

Fortunatamente ora la maestra trevigiana è guarita ed è stata dimessa dall’ospedale, dove era ricoverata in terapia intensiva da tre settimane. La denuncia era arrivata da parte dei suoi stessi genitori ma anche degli alunni della scuola elementare Giovanni XXIII di Treviso, dove era solita non indossare la mascherina in classe esponendo anche delle teorie complottiste.

Queste le sue parole dopo aver contratto il Covid-19, le quali mostrano un cambiamento totale di opinione:

Il virus non è una passeggiata Vedo che il vaccino è ormai una condizione necessaria per poter lavorare. E questa è una cosa che non posso non considerare“.

Covid: la maestra di Treviso torna a casa e lascia la terapia intensiva, ora si vaccinerà

Queste le sue parole che mostrano ora un certo pentimento: “Non auguro a nessuno di passare quello che ho passato io. Ho avuto paura come mai prima d’ora. Penso che mi vaccinerò”.

“Penso che lo farò voglio però informarmi bene sui diversi vaccini, quali reazioni provocano e quali sono i meno rischiosi. Mi confronterò con il mio medico di base, leggerò con attenzione i bugiardini e parlerò con persone che si sono già vaccinate. Voglio conoscerle e capire che effetti hanno avuto”