blank

Non sapremo mai se anche questa novità è legata agli eventi delle diverse cause che Apple sta affrontando, ma il dubbio non può non venire.

Un utente specializzato nello scovare app fraudolente ha postato su Twitter un’importante novità per l’App Store: il ritorno della possibilità di segnalare un’applicazione truffaldina o per lo meno sospetta. Ecco maggiori dettagli.

 

Apple renderà più semplice la segnalazione su Apple Store

Il pulsante “segnala un problema” è stato inserito nella pagina di ogni app gratuita o che prevede acquisti in-app. Si trova scorrendo in basso, al termine della sezione con le informazioni di dettaglio. Il cambiamento non è una vera e proprio novità, quanto un benvenuto ritorno dopo anni di assenza. Il cambiamento però non sembra arrivato in Italia, dove scorrendo si trovano soltanto le altre voci, ma non c’è traccia di un modo per inviare una segnalazione di attività sospetta.

O meglio, rimane attivo il “vecchio” percorso: andando in fondo in fondo dei tab App o Giochi trovate l’opzione che però vi rimanda a un sito esterno dove, dopo aver completato l’accesso con il vostro AppleID, potete scegliere tra “segnala un problema di qualità”, “richiedi un rimborso”, “trova il mio contenuto” e “segnala attività sospetta”. Quest’ultima voce sembrerebbe la più appropriata, ma rimanda all’Assistenza Apple, inoltre nel caso in cui abbiate già sborsato dei soldi potrete selezionare solamente la voce “segnala un problema di qualità”.

Con l’arrivo di iOS 15 il processo è stato decisamente semplificato, anche se aspettiamo di ricevere la novità dalle nostre parti. Nel frattempo il passaggio alla nuova versione del sistema operativo ha introdotto sull’App Store la possibilità di lasciare una recensione anche per le applicazioni preinstallate sui dispositivi Apple (finora esentate da qualsiasi critica). Infine, semba che a Cupertino stiano cercando di rimpolpare il dipartimento dedicato alla revisione con un investigatore ASI. La posizione è stata cancellata dai motori di ricerca per lavoro, ma non abbastanza presto per non essere notata.