auto metano batosta sui prezzi

Brutte notizie per i conducenti in Italia. Dopo il lieve rialzo dei prezzi di benzina e diesel, ora si è visto aumentare vertiginosamente anche i prezzi di GPL e metano. Quest’ultimo, in particolare, è arrivato a costare addirittura 2 euro al chilo, un prezzo quindi notevolmente più elevato rispetto a quello dei soliti carburanti.

 

Auto a metano non più convenienti, prezzi aumentano a oltre 2 euro al chilo

Una nuova batosta è da poco piombata per tutti gli automobilisti italiani, in seguito ad una vera e propria impennata dei prezzi di vendita dei carburanti. Ma se l’aumento dei costi della benzina e del diesel è stato più o meno contenuto e accettabile, così non si può dire invece per il resto.

Sia il GPL che il metano hanno infatti subito un aumento davvero spropositato ed esagerato e non si capisce bene il motivo. Il primo, infatti, è arrivato ad avere un prezzo compreso tra 0,724 a 0,745 euro al litro. Il secondo, invece, è quello con il prezzo davvero esorbitante pari e a volte superiore addirittura ai 2 euro al chilo.

Un impennata dei prezzi davvero impressionante e che sta mettendo letteralmente in crisi gli automobilisti e il settore dei trasporti in generale. Se in passato le auto a metano risultavano un’ottima alternativa per risparmiare, ora si rivelano più care delle classiche auto solo a benzina o a diesel. Il prezzo di questi due carburanti, infatti, è compreso tra 1,682 e 1,705 euro al litro per il primo e tra 1,534 e 1,558 euro al litro per il secondo.