Tim Steel S

I listini di TIM sono oggetto di modifica anche nel corso di queste settimane. Tra la primavera e l’estate scorsa, ad esempio, il provider italiano ha deciso di applicare una serie di rincari sui prezzi. Anche in questa circostanza, le rimodulazioni previste dal gestore nazionale sono relative ai profili della telefonia mobile.

 

TIM, un costo extra di 2 euro per queste promozioni

In linea di continuità con le precedenti rimodulazioni dei costi, anche in tale occasione TIM si concentra sulle ricaricabili dedicate agli utenti che hanno effettuato la portabilità del numero da altro operatore. Le tariffe colpite dalle modifiche dei prezzi sono quindi le seguenti: la    Supreme, la Five IperGo e la Iron.

Per molti abbonati che in passato hanno attivato le seguenti ricaricabili è ora previsto un costo extra di 2 euro rispetto ai precedenti costi mensili. Il sovrapprezzo è attivato in automatico dal gestore italiano ed è già valido per i nuovi rinnovi.

Gli utenti che hanno subito le rimodulazioni dei costi però al tempo stesso potranno beneficiare di una serie di novità. In primo luogo, come compensazione, TIM assicura una quota extra di 20 Giga per la navigazione in rete. I 20 Giga saranno anch’essi attivati in automatico.

Le rimodulazioni dei prezzi previste da TIM sono valide solo ed esclusivamente per i vecchi clienti. C’è invece una sorpresa molto positiva per tutti i nuovi clienti. Il provider assicura infatti costi bloccati almeno nel primo semestre per il rinnovo delle offerte. Ciò significa che per i primi utenti nei primi sei mesi non ci potranno essere rimodulazioni tariffarie.