whatsappTra le applicazioni più amate al mondo WhatsApp è sicuramente al primo posto. La generale perdita di utenti dettata dalla nuova imposizioni sulla privacy non ha sminuito la sua reputazione che si mantiene alta grazie anche agli innumerevoli aggiornamenti rilasciati e promessi dal team di sviluppo di Menlo Park. Su questo ultimo punto si sta discutendo in merito ad una nuova versione Beta che offre un qualcosa in più nel contesto dei gruppi di discussione. Ecco che cosa è emerso dopo le analisi dell’inedita versione.

 

WhatsApp Beta: scoperta una funzione innovativa per la gestione dei gruppi

Una nuova versione della famosa app WhatsApp Messenger consente di aumentare il raggio d’azione nei confronti della personalizzazione gruppi. Con ogni probabilità una futura versione dell’app consentirà di realizzare dei loghi HD su misura da applicare quale immagine di riconoscimento per il gruppo di utenti. Un tool interno che configura un aggiornamento minore che nelle intenzioni di Facebook si paleserà dapprima per gli utenti con sistema operativo iOS e solo successivamente su Android.

Per accedere alla nuova opzione in anteprima è necessario far parte del programma WhatsApp Beta mentre per tutti gli altri si riconferma un’attesa a tempo da definirsi per il rollout della feature nel canale pubblico dell’App Store e del Play Store di Google.

Allo stato attuale si precisa che per la creazione del logo personalizzato è possibile definire un colore di sfondo cui applicare successivamente uno sticker o una emoji che renda più appetibile la foto WhatsApp del gruppo cui si è iscritti. Per realizzare tutto questo è necessario accedere alle Info Gruppo e premere l’icona della Fotocamera per cambiare l’immagine per poi accedere all’apposita sezione dedicata ai contenuti grafici.

Non si tratta di qualcosa di rivoluzionario ma è interessante poiché consente di avere un tool interno unico per la customizzazione delle foto profilo all’interno dei gruppi. Che ne pensate? Meglio un’immagine esterna opportunamente editata o scegliete la semplicità?