Un paio di giorni fa vi abbiamo raccontato che Galaxy Z Flip 3 potrebbe avere ucciso S21 FE, e dopo averlo fatto ora sembra che stia anche cercando di coprire le sue tracce.

Fuor di metafora, altrimenti finisce che non si capisce nulla, Samsung sta cancellando varie pagine di supporto per Galaxy S21 FE, che nel corso degli ultimi mesi erano apparse in Hong Kong, Singapore, South Africa, Levante ed altri mercati, quasi volesse far scomparire ogni traccia della sua esistenza dai suoi stessi archivi. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Samsung cancella le prove dell’esistenza del Galaxy S21 FE

Del resto, se ci pensate bene, quest’anno Samsung ha sacrificato anche la serie Note sull’altare dei suoi pieghevoli, Z Fold 3 e Z Flip 3, che di fatto hanno sottratto i riflettori che solitamente erano puntati sui Note. In confronto a questo, S21 FE è solo un danno collaterale. Non perdiamo però del tutto le speranze, perché come la serie Note potrebbe tornare a nuova vita il prossimo anno, così potrà benissimo fare la Fan Edition: ci sarà solo da aspettare.

Non si tratta ovviamente di una conferma del fatto che Galaxy S21 FE sia effettivamente un progetto abbandonato. Ma di sicuro è una notizia che fa il paio con le ultime indiscrezioni, e quindi è giusto prenderne nota. Dietro questa clamorosa retromarcia di Samsung ci sarebbe, con tutta probabilità, la crisi dei chip che ha ingolfato la macchina produttiva, costringendo a dei rinvii che hanno spinto l’eventuale lancio del prodotto in una finestra dove rischierebbe di sovrapporsi sia con l’attuale Galaxy S21, sia col prossimo Galaxy S22.

E anche i nuovi flagship della famiglia Galaxy S22 (con la probabile novità di S22 Ultra/Note) potrebbero giocare un ruolo in questa decisione drastica, specie se veramente come suggeriscono alcuni rumor circolanti in rete il lancio dovesse essere anticipato rispetto alla tradizionale finestra di febbraio