WindTre è uno degli operatori telefonici più diffusi nel nostro paese. Alcune delle sue società partner hanno messo in atto delle attività truffaldine per addebitare ingiustamente dei soldi ai suoi clienti.

WindTre: la truffa delle società partner

Queste società, Accenture e Vetrya, hanno attivato in modo fraudolento un addebito sulle sim degli utenti WindTre. In questo modo veniva addebitato un costo di 9 centesimi di euro per ogni pagina web visitata. La soglia massima mensile era impostata su 1 euro, in modo tale che fosse facile nascondere l’addebito tra le altre spese.

WindTre offerta Family 5G

La procura di Milano ha avviato un’indagine sui servizi attivati da queste società partner dell’operatore, portando anche al sequestro di 21 milioni di euro. L’attivazione dei servizi in abbonamento attivati con l’inganno è una manovra che va avanti da anni ormai, questo ne è solo un esempio.