android

Oggi Google ha annunciato numerosi aggiornamenti per rendere Android Auto e la Driving Mode più facili da usare. Quindi, indipendentemente dal fatto che utilizzi la modalità di guida dell’Assistente Google, che disponi di un’auto con Android Auto o con Google integrato, ora potrai usufruire di una dashboard migliorata, più consigli sulle app e miglioramenti sui pagamenti contactless alle stazioni di servizio.

Se non hai un’auto con Android Auto, il tuo telefono ha molte funzioni e caratteristiche volte a offrire un’esperienza di guida facile e sicura. Basta dire “Ok Google, guidiamo” o aprire la modalità Drive di Google Maps.

In questo modo attiverai l’esperienza Android Auto sul tuo telefono. Sebbene questa non sia una novità, la modalità sta ottenendo una dashboard nuova e migliorata che aiuterà i conducenti a tenere le mani sul volante.

Google ha aggiunto schede facili da guardare, possono essere aperte con un solo tocco e non è più necessario scorrere. Tutto dovrebbe essere più facile da vedere, sia che tu voglia avviare percorsi di navigazione, riprodurre musica o persino vedere chi ha chiamato.

Inoltre, Google ha aggiunto una nuova funzione di lettura automatica, in cui puoi dire “Ehi Google, attiva la lettura automatica“. Questa funzione legge automaticamente i messaggi in arrivo ad alta voce.

La modalità di guida sarà l’esperienza principale per i telefoni Android d’ora in poi. Verrà implementato completamente nelle prossime settimane per le seguenti lingue: inglese (Stati Uniti, Australia, Canada, Irlanda, India, Singapore e Regno Unito), tedesco, spagnolo (Spagna, Messico), francese e Italiano.

Nuova modalita’ di pagamento contactless

Android Auto sta ottenendo anche un sacco di nuove funzionalità, inclusa la possibilità di impostare quale app si apre automaticamente all’avvio di Android Auto. In questo modo, la tua auto può sempre essere su Spotify, Youtube Music o qualunque cosa tu voglia.

Inoltre, ora vedrai consigli su musica, notizie e podcast dall’Assistente Google direttamente sul display di Android Auto, rendendo più semplice l’interazione con i contenuti senza doverli cercare.

Quelli con un telefono dual-SIM possono scegliere quale scheda SIM utilizza Android Auto per le chiamate telefoniche con il comando vocale. Inoltre sapevi che puoi pagare la benzina senza scendere dalla macchina? Anche i pagamenti contactless alle stazioni di servizio stanno migliorando. Invece di aprire l’app Google Pay e cercare la stazione di servizio in cui ti trovi, usa l’Assistente Google: l’app trovera’ la tua posizione e paghera’ senza farti aprire il telefono.

Quindi, continuando la ricerca di Google per assumere il controllo della tua esperienza in auto, la società ha rilasciato un annuncio congiunto con Honda, confermando che molti modelli della gamma Honda saranno dotati di Google integrato a partire dal 2022.

Oltre a Honda, l’esperienza di Google nelle auto arriverà anche sui veicoli di Ford, GM, Volvo, Renault e altre case costruttrici in futuro.