Molti di noi avranno nei comodini e cassetti di casa, vecchi smartphone ormai non più utilizzati e quindi dimenticati. Quasi tutti si sono aggiornati ai nuovi smartphone, più tecnologici e sicuramente più funzionali dei vecchi cellulari.

Smartphone rari: ecco quali sono

Alcuni di questi modelli potrebbero però valere una fortuna. Determinati modelli sono infatti molto ricercati dai collezionisti, che cercano di accaparrarseli, anche a prezzi esorbitanti, per poter arricchire la propria collezione personale. Un po la stessa cosa che accade con le monete rare.

smartphone-nokia-3310-guadagnare-una-fortuna

Molti cellulari sono poco diffusi, quindi difficilmente trovabili nei propri cassetti. Altri però, se pur con un prezzo nettamente più basso, sono allo stesso modo ricercati nonostante siano più comuni. Ad esempio l’Ericsson t28, il Nokia 8810 e 3310 possono avere un valore che va dai 40€ fino ai 300€, in base alle condizioni estetiche e al corretto funzionamento o meno.

L’iPhone 2G è ormai stato dimenticato da molti, ma in pochi sanno che si tratta di un pezzo da collezione molto raro. Basti pensare che il prezzo per un modello ancora funzionante supera i 1.000 euro, mentre per il modello non funzionante si scende a 300 euro.

iPhone 2G

 

Il Motorola DynaTAC 800X, invece, è un vero e proprio pezzo da collezione pregiato. Parliamo di un esemplare si obsoleto, ma prodotto in sole 300.000 copie in tutto il pianeta. Questo numero ridotte di esemplari portano il suo valore ad arrivare oltre i 1.000 euro.

Discorso molto simile va fatto per il Mobira Senator. Per questo dispositivo, uno dei primi ad essere prodotti da Nokia nel 1981, è molto raro. Difficilissimo da reperire in circolazione, il suo valore può aggirarsi intorno ai 1.000 euro.