Sky

La stagione calcistica e televisiva è iniziata in modo del tutto anomalo per Sky. Per la prima volta nella sua storia più che decennale in Italia, la pay tv satellitare deve rinunciare ai diritti tv in esclusiva per la Serie A. Il campionato italiano di calcio infatti sarà in esclusiva per i prossimi tre anni su DAZN.

 

Sky, le nuove offerte per il calcio: in arrivo anche molte novità per l’intrattenimento

Per cercare di evitare un vero e proprio tracollo nel numero degli abbonati, Sky ha deciso di modificare in parte la sua offerta commerciale. I tecnici hanno approvato nuovi listini e soprattutto hanno assicurato ai clienti la visione del pacchetto Calcio a costo zero almeno sino al prossimo 30 Settembre. In base ai nuovi listini, dal mese di Ottobre, il pacchetto costerà soltanto 5 euro al mese.

Dovendo fare a meno della Serie A, l’attenzione di Sky si riversa su altre esclusive sempre in campo sportivo. La pay tv avrà infatti i diritti per la trasmissione della  Champions League per quest’anno e per il prossimo triennio, sino a Maggio 2024.

In maniera speculare, oltre al calcio Sky ha deciso di puntare forte anche su altri settori televisivi come l’intrattenimento. Oltre all’arrivo di nuovi canali previsto entro fine anno. dopo quelli per documentari, serie tv e genere crime nello scorso mese di Luglio, la piattaforma satellitare assicurerà ai suoi utenti anche l’accesso al servizio streaming Peacock, la galleria video americana targata NBC, che farà a breve il suo esordio ufficiale anche in Italia.