WindTre ribalta i suoi listini e prevede una serie di novità a livello tariffario per gran parte dei suoi clienti. A differenza delle precedenti occasioni, in questa circostanza l’operatore non applica direttamente aumenti di prezzo sulle sue ricaricabili, ma bensì modifica le stesso condizioni per i consumi delle tariffe. La modifica in particolare riguarda gli ex clienti di 3 Italia. 

 

WindTre, nuove regole per le tariffe ricaricabili

Il gestore, già da qualche mese, ha lanciato una duplice rimodulazione che segue da vicino le indicazioni di altri importanti provider come TIM e Vodafone.

Il nuovo mantra di WindTre sarà quello della continuità per i consumi. I clienti che non avranno credito all’atto del rinnovo della loro ricaricabile potranno ricevere soglie senza limiti per chiamate, SMS e internet. I consumi infiniti saranno disponibili per la durante di un giorno al prezzo base di 0,99 euro. 

I clienti di WindTre inoltre potranno contare anche su un secondo giorno di consumi senza limiti, con la condizione perdurante del mancato credito residuo successivo all’atto del rinnovo tariffa. Lo stato del blocco del traffico in uscita sarà operativo solo a partire dal terzo giorno. WindTre ovviamente andrà a recuperare il credito in debito degli utenti solo ed esclusivamente ad avvenuta ricarica.

Altra rilevante novità da parte dell’operatore arancione è poi quella relativa alla connessione internet. WindTre offrirà in automatico un Giga extra a tutti i clienti che termineranno prima del tempo le soglie di consumo per la rete internet. Anche in tale circostanza, il gestore prevede un costo una tantum di 0,99 euro.