blankFacebook ha lanciato due nuove versioni di Facebook Portal, i suoi tablet su misura per le videochiamate.

Portal+ è la versione aggiornata con display più grande rispetto alla versione standard, dispone di un display da 14 pollici ed elimina il vecchio design che permetteva di ruotare il dispositivo, a favore di uno schermo che può essere spostato verso l’alto e verso il basso. Portal Go, invece, è la prima versione della linea e funziona con una batteria. Può essere portato in giro per casa e utilizzato in movimento. Il resto del tempo può rimanere in carica senza alcuna complicazione.

Facebook Portal è stato originariamente lanciato alla fine del 2018. Inizialmente è stato un flop soprattutto per la reazione negativa dovuta allo scandalo di Cambridge Analytica piuttosto recente. La società ha continuato a vendere i dispositivi, tuttavia, e ha beneficiato del crescente interesse per le videochiamate nel 2020 e nel 2021 poiché le persone cercavano di tenersi in contatto più del solito durante i lockdown dovuti alla pandemia.

Facebook Portal Go e Portal+, in arrivo ad ottobre i due dispositivi ideali per chi ama le videochiamate

Facebook offre una serie di funzionalità per la privacy destinate a calmare qualsiasi preoccupazione sulla sicurezza dei propri dati. In particolare, l’opzione per disabilitare il microfono e bloccare la videocamera, entrambe funzionano come interruttori fisici per evitare che Facebook o qualcun altro faccia uso improprio dei dati.

Il nuovo Portal Go costerà $ 199 e Portal+ costerà $ 349. Saranno in vendita dal 19 ottobre. La batteria del Portal Go dovrebbe durare fino a cinque ore durante le chiamate tramite Messenger, anche se la durata esatta dipenderà da una serie di fattori, tra cui le app utilizzate. Oltre al nuovo hardware, Facebook ha anche annunciato che porterà nuovi servizi di videochiamata sulla piattaforma Portal. Supporterà Microsoft Teams da dicembre e avrà accesso alla nuova modalità multi-dispositivo di WhatsApp, che consente di essere utilizzato su una varietà di dispositivi contemporaneamente. L’azienda ha anche annunciato una nuova modalità Famiglia.