Wind

Nelle prossime settimane diventeranno realtà le nuove norme di Wind Tre relative al proprio credito residuo. Seguendo quella che è una strada tracciata da Vodafone e TIM, anche il gestore arancione ha deciso di imporre una piccola tassa extra a quei clienti che rimangono senza credito sulla loro ricaricabile.

 

Wind, ci sono 30 Giga in omaggio per i clienti che subiranno una rimodulazione

Sempre dalle prossime settimane – già dai primi di ottobre – altri clienti Wind subiranno una rimodulazione dei prezzi. Molti pacchetti con chiamate, messaggi e Giga internet avranno un rincaro di 0,99 centesimi o 1,49 euro ogni mese. Tutti gli interessati nelle prossime ore saranno contattati dal gestore.

Al fine di evitare polemiche e per smorzare anche i desideri di portabilità verso altri gestori,  Wind vuole in un certo senso compensare coloro che dovranno subire la rimodulazione. Il gestore ha quindi previsto un dono per tutta questa fascia di pubblico.

Gli abbonati interessati già dai prossimi giorni potranno recarsi in uno degli store sparsi sul territorio nazionale per chiedere l’attivazione di 30 Giga extra sulle soglie della ricaricabile. I 30 Giga Messi a disposizione della compagnia saranno del tutto gratuiti ed avranno una validità di tre mesi. Sottolineiamo che il bonus può essere richiesto solo in store. I responsabili del negozio infatti si impegneranno a far ricevere all’utente un SMS in cui saranno contemplati tutti i passaggi utili alla ricezione del bonus.