Realme, Logo,Realme 8s 5G, Realme 8iRealme ha raggiunto quest’oggi un importantissimo traguardo, stando ai dati redatti da Counterpoint, azienda che si occupa di analisi, in soli 3 anni ha raggiunto la sesta posizione nella classifica dei produttori di smartphone.

Ufficialmente sbarcata sul mercato nel corso del Q3 2018, in pochissimo tempo Realme ha effettivamente conquistato il cuore di milioni di consumatori, raggiungendo ben 15 milioni di spedizioni, e registrando una crescita del 135,1%.

blank

Nelle prime posizioni, se interessati, troviamo Samsung, con 57,6 milioni di spedizioni, seguita a ruota da una agguerritissima Xiaomi, ferma a 52,6 milioni, ma con una crescita del 98,5% (in confronto al 6,3% di Samsung). Chiude il podio la solita Apple con 48,9 milioni di spedizioni, ed una crescita del 30,4%.

 

Realme: la crescita è incredibile

blank

In un mercato sempre più competitivo“, commenta Sky Li, il fondatore e Ceo di Realme, “l’azienda ha sempre cercato di condividere i sogni e la grinta della giovane generazione di consumatori della telefonia“. In questi 3 anni è riuscita ad espandersi in oltre 61 mercati, rientrando nella top 5 in 18 dei suddetti, conquistando invece il primo posto in Bangladesh e nelle Filippine, mentre il quarto in India e Russia.

Il mese scorso, stando ai dati comunicati da Strategy Analytics, Realme è diventato il brand dalla più rapida crescita al mondo. Il successo però non è stato raggiunto da un giorno con l’altro, sono stati assunti dei rischi nelle strategie di business, come l’internalizzazione sin dalla nascita, ma prestando altresì attenzione alle crescenti richieste dei consumatori di tutto il mondo. Le iniziative hanno fruttato, attirando un pubblico giovane, divenuto con il tempo un fidato sostenitore del brand.