elon-musk-spacex-bagni

Elon Musk ha sicuramente tanti obiettivi che gli passano per la testa, alcuni più visionari, altri più terra terra ma probabilmente in grado di fruttare molto. Tra di questi ce n’è uno particolare, migliorare i bagni a bordo delle navicelle di SpaceX, nello specifico quelle della Crew Dragon. Questa nuova missione è nata proprio dopo che il primo volo civile è tornato dallo spazio.

Secondo quanto riferito da Elon Musk, l’equipaggio di Inspiration4 ha avuto qualche difficoltà a sfruttare i servizi igienici. Non è chiaro al momento di che genere di problemi si tratta, ma nello spazio tutto è più difficile. Un normale astronauta si allena per moltissimo tempo e tra le sessioni ci sono sicuramente quelle legate all’andare di corpo in una situazione di micro gravità.

 

Elon Musk, lo spazio e il bagno

Un altro aspetto da migliorare è forse la privacy. Elon Musk non ha di certo programmato la navicella per avere tutti i comfort possibili. In questo caso si parla di una semplice tenda che divide chi deve andare di corpo dagli altri membri dell’equipaggio. L’idea è quindi di rendere tutto un po’ più comodo, anche solo dal punto di vista mentale.

Elon Musk ha in programma anche altre migliorie a livelli di comodità. Come si sa il cibo in orbita non è esattamente come il nostro. Nonostante questo ora stanno pensando di aggiungere un forno per riscaldare il cibo e non doversi affidare completamente ad alimenti freddi. Apparentemente ne hanno mangiata una fredda durante il loro volo nello spazio.