GoogleApple non sarà l’unico futuro rivale di Samsung, anche Google lancerà presto il suo primo smartphone pieghevole e i modelli sui quali si trova attualmente a lavoro sembrano essere due, uno di questi sarà molto simile al Samsung Galaxy Z Fold 3.

Il nome in codice del secondo pieghevole di casa Google è stato già scovato, resta da scoprire quale sarà il suo destino e se tra le intenzioni del colosso vi sia quella di proporre ben due smartphone foldable. Nell’attesa di novità più concrete si fanno comunque strada alcune indiscrezioni affidabili che riportano i principali particolari dello smartphone.

 

Google Pixel Fold: il colosso imita Samsung e lavora a un altro pieghevole!

 

 

I Google Pixel con display flessibile in arrivo potrebbero essere più di uno e l’emergere del nuovo nome in codice “jumbojack” ne è la prova. La nuova denominazione si accosta a quella già trapelata, “passport”, e facente riferimento a un presunto Google Pixel Fold al quale il colosso avrebbe già lavorato per procedere con il lancio nei prossimi mesi.

Jumbojack, secondo gli indizi emersi, sarebbe dunque il nome in codice di un pieghevole appartenente alla famiglia Google Pixel. Il dispositivo è descritto come uno smartphone flessibile dotato di due display e, dunque, esteticamente molto simile al Samsung Galaxy Z Fold 3. Il Google Pixel Fold dovrebbe, infatti, montare un pannello flessibile particolarmente ampio e un display secondario esterno dalle dimensioni ridotte rispetto al principale.

Le voci trapelate in seguito alla scoperta del nuovo nome in codice fanno riferimento alla possibilità che Google abbia intenzione di lanciare una nuova serie di smartphone pieghevoli costituita da più varianti. Inoltre, ritengono che l’arrivo sia molto vicino quindi non sarà necessario attendere parecchio prima di conoscere realmente le mosse di Google.