tim

Durante il tardo pomeriggio di mercoledì 15 settembre, una moltitudine di utenti TIM hanno incominciato a segnalare dei down di rete in tutto il Paese con la connessione a Internet TIM. In rete, sia mediante portali dedicati alla segnalazione – come Downdetector – e sia su Twitter, stanno aumentando in maniera graduale i commenti degli utenti che sono sprovvisti di rete. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

TIM: il down di rete ha coinvolto praticamente tutta Italia

Andando a vedere la situazione nel dettaglio tramite i report su Downdetector.it, possiamo vedere che c’è stato un avvio molto lento del down di rete intorno alle 17:32, per poi toccare un picco improvviso alle 17:52 con ben 5.240 utenti che hanno segnalato ulteriori disservizi.

Infine, il numero totale di segnalazioni durante la giornata è stato intorno alle 7.000. Andando a vedere la mappa in real time di tutte le zone da cui provengono la gran parte delle segnalazioni, le città colpite sono principalmente: Milano, Torino, Verona, Bologna, Roma, Napoli e Perugia, seguite per intensità da Firenze, Venezia, Cagliari, Bari e Udine.

Per quanto concerne le segnalazioni tramite Twitter, l’account TIM Official pare che abbia pubblicato circa due tweet con i contatti di ben sei operatori TIM4U per la rete fissa e mobile. Questo grande tempismo ha lasciato pensare a tutti che l’operatore telefonico più importante nel nostro Paese abbia subito capito di questi disservizi e che quindi abbia voluto offrire immediatamente supporto a tutti gli utenti. Infatti, molti di questi hanno rilevato dei disservizi per quanto riguarda la fibra o con la connessione mobile a Torino, Taranto e Maniago e altre zone.