spacex

SpaceX e i suoi quattro passeggeri sono usciti vittoriosi dalla sfida, realizzando il primo volo turistico al mondo e portando i passeggeri fuori dall’atmosfera terrestre.

L’astronave Crew Dragon della compagnia è naufragata al largo della Florida sabato alle 19:06, con a bordo quattro astronauti dilettanti: l’uomo d’affari miliardario Jared Isaacman, il geoscienziato e divulgatore scientifico Dr. Sian Proctor, l’assistente medico Hayley Arceneaux e l’ingegnere Chris Sembroski. Nessuno di loro è astronauta professionista.

È stato un bel viaggio per noi, e abbiamo appena iniziato con questi tipi di viaggio“, ha detto Isaacman durante il livestream dopo l’ammaraggio.

L’improbabile quartetto si è formato dopo che Isaacman ha noleggiato il volo da SpaceX e ha regalato tre posti attraverso una lotteria e una partnership di raccolta fondi con il St. Jude Children’s Research Hospital. Ha chiamato la missione Inspiration4.

Le caratteristiche del viaggio

L’equipaggio ha trascorso tre giorni in orbita attorno alla Terra a bordo della capsula Dragon. Hanno volato fino a 367 miglia (590 chilometri), più lontano dal pianeta di quanto chiunque abbia viaggiato dall’era dello Space Shuttle. Hanno fatto test cognitivi e scansionato i loro organi per la ricerca scientifica.

Sabato sera, il Crew Dragon per atterrare ha dovuto attivare i suoi propulsori per spingersi ad alta velocità verso la Terra. Le piastrelle dell’astronave proteggevano i passeggeri mentre l’attrito surriscaldava l’atmosfera intorno ad un plasma caldo circa 3500 gradi Fahrenheit.

Successivamente e’ caduto nell’Oceano Atlantico, e non è la prima volta che questa particolare capsula, chiamata Resilience, ha resistito a una caduta del genere: è la stessa nave che ha portato il primo equipaggio di astronauti alla Stazione Spaziale Internazionale per la NASA l’anno scorso.

Squadre di soccorso in barca si sono fiondate sulla scena per tirare fuori l’astronave dall’acqua e aiutare i viaggiatori a risalire. Il ritorno in sicurezza dell’equipaggio di Inspiration4 è un passo importante in una nuova era del turismo spaziale.

SpaceX ha già un altro volo turistico in programma per gennaio. Per quella missione, chiamata AX-1, la società Axiom Space ha noleggiato una Crew Dragon per portare i clienti alla stazione spaziale per otto giorni.