blank

Una pessima notizia accompagna l’invio di questo autunno per tutti i consumatori italiani. Come riportato dai principali organi di informazione nazionali e come confermato anche dal Governo, attraverso le parole del ministro Cingolani, dal mese di Ottobre è in arrivo una vera e propria stangata sui costi delle bollette per la luce e per il gas.

 

Bollette luce e gas, quando è prevista la stangata sui costi

L’aumento dei prezzi per le bollette luce e gas sarà ad Ottobre su livelli record. In base ai primi calcoli i costi delle forniture energetiche potrebbero essere più alti del 40% rispetto alle precedenti tariffe di questi ultimi mesi.

Le associazioni dei consumi hanno calcolato gli impatti di questi nuovi prezzi sulle tasche degli italiani. In media, con i prezzi aggiornati al mese di Ottobre, una famiglia con tre persone al suo interno si ritroverebbe a pagare 500 euro in più ogni mese per il pagamento delle bollette luce e gas.

Le cause di questa stangata sulle bollette sono molteplici e vanno dall’aumento del costo grezzo per le risorse energetiche primarie, come il gas sino ad una richiesta di energia superiore alla media in questi mesi di ripresa delle attività dopo la pandemia.

Sulla questione è ora al lavoro il Governo. L’obiettivo dell’esecutivo è quello di evitare ripercussioni economiche per le tasche degli italiani, specie per non rallentare gli indici di ripresa positivi di questo 2021. Il Governo si prepara quindi a stanziare 3 miliardi di euro che serviranno a calmierare i costi delle bollette per i cittadini a basso reddito e per le piccole  imprese.