call centerI call center purtroppo chiamano praticamente a qualsiasi ora della giornata e, a meno che non siamo noi stessi a richiedere il loro aiuto, arrecano molti fastidi alle persone. Nonostante comunque dietro queste chiamate spesso si nascondono dei lavoratori onesti, è indubbio il fatto che ci sono alcuni operatori che sono fin troppo insistenti. Fortunatamente, però, pare che ci sia una soluzione anche a questo.

Infatti, sembra che sia diventato possibile bloccare le telefonate dei call center mediante alcuni procedimenti precisi. Anche perché, come abbiamo scritto in altri articoli, dietro questa insistenza si può nascondere anche un possibile tentativo di truffa. Il problema può essere risolto alla radice molto rapidamente, anche per chi è meno aperto verso la tecnologia.

Call center: come bloccare le chiamate definitivamente

Su Android e su iPhone è molto semplice bloccare le chiamate. Per prima cosa, bisognerà individuare il contatto nella lista delle chiamate e selezionare l’opzione “Blocca contatto” per risolvere la problematica. Ci sono alcuni dispositivi che consentono di scaricare delle app ad hoc per individuare i numeri collegati ai call center o ad aziende commerciali che ne fanno uso. Così facendo, sarà ancora più rapido bloccare le chiamate indesiderate.

Per quanto concerne il telefono fisso, invece, l’operazione di blocco ha bisogno di un passaggio per il Registro pubblico delle opposizioni. L’iscrizione può essere fatta in due modalità: è possibile compilare il modulo sul sito ufficiale oppure inviare una mail all’indirizzo iscrizione@registrodelleopposizioni.it. In alternativa, è possibile inviare una raccomandata o chiamare il loro call center – che in questo caso è utilissimo – al numero 800 265 265.