blank

Apple nei giorni scorsi ha presentato ufficialmente la nuova gamma dei suoi smartphone, iPhone 13, i quali si sono mostrati in quattro prodotti principali: 13/13 Mini e 13 Pro/13 Pro Max, i classici 4 fratelli dunque che come goni portano con loro innovazioni varie.

Questa volta però Apple ha deciso di rendere decisamente più marcata la differenza tra le versioni Pro e le versioni standard dei devices, il passo è dunque più lungo, con la differenza però che il comparto delle versioni Pro è identico tra loro.

Vale la pena andare però a osservare i vari dettagli in merito i moduli fotocamera dei nuovi iPhone, andando ad indagare sulle differenze presenti e partendo ovviamente dalle specifiche tecniche pure, vediamo i dettagli.

 

I nuovi sensori fotografici

Grandangolare

  • iPhone 13/13 mini:
    Risoluzione 12 Mpx, apertura diaframma f/1.6, pixel con dimensioni di 1,7 micrometri, focale equivalente 26 mm, stabilizzazione ottica sul sensore (sensor shift) e non sulla lente
  • iPhone 13 Pro/13 Pro Max:
    Risoluzione 12 Mpx, apertura diaframma f/1.5, pixel con dimensioni di 1,9 micrometri, focale equivalente 26 mm, stabilizzazione ottica sul sensore (sensor shift) e non sulla lente

Ultragrandangolare

  • iPhone 13/13 mini:
    12 megapixel, f/2.4, focale equivalente 13 mm, angolo di visione da 120 gradi
  • iPhone 13 Pro/13 Pro Max:
    12 megapixel, f/1.8, focale equivalente 13 mmangolo di visione da 120 gradi, autofocus per soggetti macro fino a 2 cm.

Tele

  • iPhone 13 Pro/13 Pro Max:
    12 megapixel, f/2.8, distanza focale equivalente 77 mm, zoom ottico rispetto al sensore grandangolo di 3x, stabilizzazione ottica sulla lente.

Le differenze tra i vari smartphone ci sono indubbiamente, quella che salta molto all’occhio riguarda l’ultragrandangolare, la linea Pro ha infatti un sensore decisamente più luminoso rispetto alla linea standard, differenza che restituisce un certo vantaggio durante la sera, a ciò bisogna aggiungere anche l’autofocus per soggetti a 2cm macro, fattore che di fatto è come se aggiungesse una fotocamera in più alle versioni Pro.

Piuttosto simili invece le grandangolari, entrambe dotate di sensor shift per la stabilizzazione, feature che Apple ha deciso di introdurre in tutta la gamma.