FujifilmFujifilm, azienda del tutto estranea al settore degli smartphone, rivolge la sua attenzione ai dispositivi pieghevoli e brevetta, appunto, il suo primo smartphone flessibile. LetsGoDigital, in collaborazione con Technizo Concept, ha creato dei render che offrono maggiori dettagli sullo smartphone descritto dal documento.

Fujifilm ha brevettato uno smartphone pieghevole!

 

Il documento depositato da Fujifilm contiene 47 immagini che raffigurano uno smartphone pieghevole molto simile al Samsung Galaxy Z Fold. Lo smartphone sfoggia, infatti, un design elegante con display particolarmente ampio e display secondario touch nella parte frontale. È presente, inoltre, uno stilo al quale non sembra però essere destinato un apposito alloggiamento.

La registrazione di brevetti riguardanti smartphone da parte di Fujifilm non è una novità esclusiva. LetsGoDigital ricorda che già nel 2017 l’azienda dedita alla produzione di fotocamere aveva registrato un documento simile.

Il documento potrebbe anticipare la volontà di Fujifilm di procedere con la creazione di una serie di dispositivi flessibili ma scarseggiano le certezze. L’azienda potrebbe utilizzare la tecnologia brevettata per progetti futuri o per la messa a punto di dispositivi differenti.

Ad oggi Samsung è senza alcun dubbio l’azienda avente il primato nel settore degli smartphone pieghevoli. Xiaomi con i suoi device propone dispositivi altrettanto interessanti ma non sembra essere ancora riuscita a surclassare il colosso sudcoreano che, proprio nelle ultime settimane, ha lanciato le ultime generazioni di pieghevoli, il Samsung Galaxy Z Fold 3 e il Galaxy Z Flip 3. Entro il prossimo anno anche Apple potrebbe annunciare il suo primo iPhone pieghevole e la competizione tra aziende potrebbe farsi davvero interessante.