tokyo-game-show

Microsoft ha annunciato di voler essere presente  al Tokyo Game Show di questo anno. Nonostante questo, la società ci ha tenuto a chiarire le aspettative generali, molti infatti si aspettavano qualche titolo tripla A in esclusiva, ma a quanto pare non ci sara’ “nessun nuovo debutto globale” secondo l’azienda.

Microsoft ospiterà una sessione streaming giovedì 30 settembre, che andra’ in onda specificamente per le persone in Giappone e in Asia.

“Aspettatevi una celebrazione con la nostra comunità asiatica e aggiornamenti rilevanti a livello locale, anche se non dovrebbero essere previsti nuovi debutti globali. Sintonizzati per vedere gli ultimi aggiornamenti rilevanti a livello regionale sui giochi precedentemente annunciati in arrivo entro la fine dell’anno“, queste sono le parole di Microsoft nel post ufficiale.

Altre info sull’evento

L’evento, ufficialmente chiamato Tokyo Game Show 2021 Xbox Stream, si svolge alle 18:00 di giovedì 30 settembre e sarà trasmesso in streaming dal vivo.

Il Tokyo Game Show 2021, come l’evento dello scorso anno, si svolgerà interamente online a causa della pandemia. Konami, Capcom, Square Enix, Ubisoft e 505 Games sono tra alcune delle altre società che ospitano i propri eventi anche quest’anno.

Storicamente Xbox non ha mai funzionato molto bene in Giappone, ma la società sta assistendo a una “crescita costante” nel mercato dopo il lancio di Xbox Series X e S.

Nonostante questo, la societa’ ha sempre deciso di puntare sul mercato orientale e da tempo ha rilevato uno studio di sviluppo in Giappone, che è Tango Gameworks. E’ infatti lo sviluppatore di giochi come Ghostwire: Tokyo e The Evil Within. Microsoft ha inglobato la proprietà dello studio dopo l’acquisizione di ZeniMax/Bethesda, ed ha ereditato Ghostwire: Tokyo come parte dell’acquisizione, quindi il gioco uscirà ancora come esclusiva su PlayStation 5.