blank

A partire da oggi 15 Settembre 2021, alcuni già clienti WINDTRE di rete fissa avranno la possibilità di cambiare la propria attuale offerta grazie ad una nuova iniziativa che propone prezzi a partire da 14,99 euro al mese.

Già nei mesi scorsi WINDTRE aveva offerto ad alcuni già clienti di rete fissa e di rete mobile non ancora convergenti di cambiare piano sul fisso ad un prezzo promozionale, con il più recente che era pari a 19,99 euro al mese. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

WindTre Fibra a partire da 14.99 euro al mese

Da oggi ci saranno due nuove iniziative promozionali disponibili presso i rivenditori WINDTRE, che coinvolgeranno nello specifico sia alcuni già clienti di rete fissa con offerta mobile attiva ma che non usufruiscono ancora di benefici relativi alla convergenza fisso mobile, sia alcuni già clienti WINDTRE solo con la rete fissa. L’iniziativa per alcuni già clienti WINDTRE sia di rete fissa che rete mobile selezionati, con offerte attive con lo stesso codice fiscale, offre la possibilità di effettuare il cambio offerta sulla linea fissa, in questo caso sottoscrivendo una promo al costo scontato a 14,99 euro al mese per 12 mesi, mentre dal tredicesimo mese si rinnoverà a 19,99 euro al mese.

Inoltre, l’offerta fibra prevede anche l’opzione Voce Unlimited inclusa nel prezzo (anziché a 3 euro in più al mese) per ottenere le chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali. Il cliente WINDTRE in target per questa nuova campagna non è quindi ancora convergente (pur avendo sulla stessa anagrafica attiva un’offerta fissa e una mobile), ma lo diventerà effettuando il cambio della propria attuale offerta di rete fissa.

Il cambio piano sul fisso permette quindi al già clienti WINDTRE con anche un’offerta di rete mobile già attiva sulla stessa anagrafica di concludere la convergenza con la rete fissa, ottenendo delle condizioni agevolate. L’offerta di rete fissa con il prezzo scontato grazie al cambio piano per i già clienti WINDTRE rimarrà valida finché rimarrà attiva l’offerta di rete mobile dello stesso intestatario. Di conseguenza, in caso di disattivazione dell’offerta di rete mobile associata, lo sconto sarà disattivato e il canone del fisso tornerà al prezzo standard.