whatsapp

WhatsApp sta spingendo forte sull’acceleratore in queste ultime settimane. La piattaforma di messaggistica istantanea, a seguito di un periodo di calma coinciso con i mesi della pandemia, è tornata a rilasciare importanti aggiornamenti per il suo pubblico. Le principali novità di queste ultime settimane sono senza dubbio il tool per la visualizzazione delle foto in unica apertura e il tool per la riproduzione accelerata delle note vocali.

 

WhatsApp, altra importante novità per le note audio

Proprio alle note vocali, gli sviluppatori di WhatsApp guardano con molto interesse. La popolarità delle registrazione audio è alle stesse e molti utenti ad oggi preferiscono registrare un audio piuttosto che scrivere messaggi testuali in chat singole e di gruppo. Ecco perché dopo l’upgrade della riproduzione accelerata, è in rampa di lancio un’ulteriore aggiornamento: l’ascolto in anteprima. 

La nuova funzione allo studio dei tecnici di WhatsApp è molto semplice. Con l’ascolto in anteprima, gli utenti potranno registrare una nota audio e prima di procedere con l’invio in chat avranno la possibilità di riascoltare il contenuto. Solo a riascolto effettuato si potrà procedere con il regolare invio.

Il gruppo di WhatsApp punta molto su tale upgrade, anche per ampliare ancor di più la trasparenza delle comunicazioni in rete. L’aggiornamento, in tale visione, seguirebbe la funzione che consente di eliminare un messaggio già inviato prima dell’avvenuta visione da parte del destinatario.

A fase di sviluppo completata, il roll out di questa funzione dovrebbe seguire i tempi per l’arrivo della riproduzione accelerata delle note vocali. Dopo un primo rilascio suiPhone, l’ugpgrade arriverà anche sui dispositivi Android.