La prima parte della quinta stagione de La Casa di Carta è disponibile su Netflix a partire dal 3 settembre 2021. Tanta azione, tanti colpi di scena che ci lasciano con il fiato sospeso e tanti dubbi per la testa.

La Casa di Carta: Sierra si unisce alla banda?

C’è la reale possibilità che l’ispettrice Sierra si unisca alla banda assieme a sua figli. Come già detto in altri articoli, Alicia è ormai stata screditata troppo per pensare un ritorno in polizia.

la-casa-di-carta-5-locandina-ufficiale-netflix

Tamayo ha infatti infangato la sua figura con false accuse e false prove che la rendono una ricercata a livello internazionale. La scelta migliore sarebbe quella di unirsi alla banda e forse, avendo realmente capito la situazione, decide di farlo.

Un indizio che potrebbe confermare questa teoria sta nella scena in cui Alicia, assieme al Professore e altri componenti della banda, penano al nome da dare alla bimba appena venuta al mondo.

la-casa-di-carta-5-nuovo-video-rivela-altri-indizi-incredibili

Dopo varie proposte, Sierra non ha dubbi: sua figlia si chiamerà Victoria. All’apparenza potrebbe sembrare un nome normalissima, ma cercando in rete, vi sarà facile scoprire che Victoria è anche la capitale delle Seychelles, un vero paradiso che tutti sognano di visitare.

Potrebbe trattarsi di una coincidenza, oppure Sierra potrebbe aver deciso di unirsi alla banda e con la sua parte di oro andare lontano, magari proprio alle Seychelles per godersi sua figlia e la vita che le spetta.

la-casa-di-carta-5-grande-delusione-trama-realismo-azione

La sua unica alternativa altrimenti sarebbe quella di consegnare il Professore alla giustizia assieme alla registrazione di Tamayo dove ammette di aver falsificato le prove contro Alicia. Per fare ciò dovrebbe però mettere fuori gioco 3 uomini, abbastanza difficile considerando che è disarmata, che ha appena partorito e che in tutto ciò dovrebbe badare a sua figlia.