blankGoogle Foto presto potrebbe non offrire più spazio di archiviazione illimitato gratuito. Tuttavia, se paghi per lo spazio extra è senza dubbi uno strumento straordinario. L’app consente di conservare foto, video e ricordi sul cloud (e anche fuori dal cloud) rendendo tutto accessibile da qualsiasi piattaforma associata.

Poiché le foto di cui è stato eseguito il backup sul cloud non devono necessariamente rimanere nella memoria locale, l’effettiva eliminazione può liberare molto spazio sul dispositivo. Se ti capita di utilizzare Google Files, questo processo ora può essere automatizzato grazie a Smart Storage. La funzione arriverà sui dispositivi Pixel. Se abiliti l’opzione, vecchie fotografie e video saranno automaticamente eliminati se è stato eseguito correttamente il backup su Google Foto. Dal momento che probabilmente non vuoi che tutti i dati svaniscano nel momento stesso in cui viene eseguito il backup sul cloud, Smart Storage attenderà 60 giorni prima dell’eliminazione.

Google: app Files introduce la funzione Smart Storage per gestire al meglio i tuoi dati

Se stai pensando che questo nome ti è familiare, nel lontano 2016 Android Nougat ha introdotto un’opzione simile a “Smart Storage”. Ha permesso di eliminare automaticamente vecchie foto, video, file scaricati e persino app. Questo nuovo Smart Storage è presente solo in Files di Google. L’app Foto stessa consente di eliminare le immagini del backup, ma il processo è manuale.

Questa funzionalità sembra essere limitata ai Pixel per il momento. Sebbene in futuro potrebbe arrivare per altri dispositivi Android, è presto per dirlo. La funzione sembra anche essere un’esclusiva di Android 12 al momento. L’app indirizza gli utenti ad una pagina di supporto per saperne di più su Smart Storage, ma stranamente, non sembra essere ancora disponibile. Se hai un Pixel con Android 12 Beta, l’aggiornamento dell’app dovrebbe darti accesso alla nuova funzione.