blank

Il trailer del nuovo capitolo della saga portata avanti dalle sorelle Wachoski è finalmente arrivato, Matrix Resurrections si è mostrato in alcune breve sequenze che hanno lasciato i molti con tanti dubbi, soprattutto in merito la trama, che a trattai nel trailer sembra davvero troppo simile a quella del primo capitolo della saga.

Ciò non toglie che ogni trailer che si rispetti, nasconde al proprio interno alcuni dettagli che a prima vista possono sfuggire, e quello di Matrix ovviamente ribadisce il concetto, vediamo insieme i 9 dettagli che non avete notato nel trailer.

 

9 Elementi ben nascosti

  1. White Rabbit: Il sottofondo del trailer è White Rabbit, un brano molto famoso dei Jefferson Airplane, ovviamente il tutto in chiave molto rievocativa, dal momento che nel primo capitolo spesso Morpheus cita Alice nel Paese delle meraviglie.
  2. Il libro: Per i più duri di testa, il riferimento al libro di Carroll è decisamente molto evidente quando viene proprio mostrato il libro all’interno del trailer, tra l’altro esattamente al minuto 1:01, che corrisponde al numero della stanza di appartamento di Neo nel primo capitolo della saga, 101 che come se non bastasse è un codice binario.
  3. Il look di Neo: Probabilmente il look di Neo in stile John Wick non è passato inosservato, ebbene il motivo è semplice, si tratta di un passo obbligato a causa delle riprese in contemporanea dei due film.
  4. La ragazza con i capelli blu: Ebbene la ragazza con i capelli blu che porta Neo in un posto dove conoscere la verità porta con se un tatuaggio di un coniglio, stranamente una cosa molto simile si è vista nel primo capitolo, quando una ragazza con un tatuaggio identico invita Neo ad una festa da dove poi partirà tutto.
  5. Scene richiamo: Ci sono delle scene all’interno del trailer che sono un richiamo fortissimo a quelle del primo capitolo, la lotta nel dojo in primis, ma anche la sparatoria nella Hole di un hotel, con tanto di colonne e guardie di accesso.
  6. La consapevolezza di Neo: Nel trailer come nel primo capitolo si nota come Neo senta una consapevolezza di non appartenenza, il tutto culminante poi nelle famose pillole, blu e rosse.
  7. Cambio di ruolo: Nel primo capitolo abbiamo visto Neo venire guidato da una trinity già libera, mentre in questo caso vedremo un Neo quasi consapevole, incontrare una Trinity completamente ignara di tutto.
  8. Plagio Morpheus: È evidente come il personaggio mostrato nel dojo sia un forte richiamo a Morpheus, che si tratti dello stesso personaggio ?
  9. Lo psicologo di Neo: All’inizio del Trailer vediamo Neo con il suo analista, il quale indossa degli occhiali blu, chiaro riferimento alle pillole che ti portano alla permanenza in Matrix.