instagram-sistema-autenticazione-whatsapp

Il social network più famoso è utilizzato sulla faccia del pianeta è senza ombra di dubbio Instagram, la piattaforma proprietaria Facebook e infatti la più apprezzata è diffusa tra gli utenti, i quali sono stati conquistati negli anni dalle numerose funzionalità sempre al passo coi tempi e accattivanti offerte dalla piattaforma.

Col tempo però Instagram non assunto solo i caratteri di un semplice social network, per alcuni utenti e infatti diventata una piattaforma di lavoro con cui riesco a mandare avanti la propria vita.

Il social di proprietà di Facebook e comunque una festa preponderante della nostra identità digitale, essa al suo interno raccoglie infatti oltre che le nostre fotografie i nostri dati personali, anche tutti i nostri interessi e le nostre attività, ciò concorre a renderle indubbiamente un Identikit della nostra persona.

Questo contesto rende i profili Instagram certamente una preda succulenta di truffatori e hackers, i quali sono interessati al possibile furto di identità dal momento che poi quest’ultima può essere utilizzata per compiere reati certi di non essere riconosciuti dalle autorità.

 

Instagram phishing

blank

Per riuscire a portarsi a casa le credenziali di accesso, i truffatori sfruttano il phishing, una pratica truffaldina che porta Chi legge a consegnare inavvertitamente i propri dati importanti.

In questo caso come potete ben leggere il phishing prende corpo in una mail spacciata per una comunicazione ufficiale Instagram che avvisarebbe l’utente di numerosi tentativi di accesso falliti al proprio account, invitandolo poi ad un accesso sicuro per su un link inserito poco più in basso.

Inutile stare a dire che quel link rimanda alla pagina di phishing vera e propria, all’interno della quale se inseriti, i vostri dati verrebbero immediatamente copiati inviati i tuffatori con conseguenze pesantissime per il vostro account.