truffa TIM

I cambiamenti tariffari proposti per gli utenti della telefonia mobile riguardano anche gli abbonati di TIM. Proprio nel corso di queste ultime settimane estive, il gestore ha disposto per alcuni suoi utenti una serie di rincari sui prezzi. Si calcola che in termini numerici, il provvedimento di TIM interessi decine di migliaia di abbonati nel territorio nazionale.

 

TIM, i prezzi sono in aumento: questo l’ultimo aumento sulle tariffe

Gli aumenti di prezzo previsti a listino da TIM non riguardano le offerte disponibili per tutto il pubblico, ma bensì quelle promozioni propedeutiche alla portabilità del numero da altra rete. Nel dettaglio, le tariffe coinvolte in questa tornata di aumenti sono TIM Supreme, la Five IperGo e la Iron.

Alcuni utenti che hanno attive queste tariffe sul loro profilo dovranno pagare un costo extra di 2 euro ogni trenta giorni. A differenza delle precedenti occasioni, però, in questa circostanza TIM assicura una sorta di compensazione in termini di soglie di consumo. I clienti infatti avranno a loro completa disposizione 20 Giga extra per la connessione internet sotto la rete 4G. Le soglie saranno caricate in automatico dalla compagnia.

Le rimodulazioni di costi dell’estate riguardano solo ed esclusivamente i vecchi clienti. Come per gli altri gestori in Italia, invece, per i nuovi clienti TIM prevede una sorta di tutela. Costoro infatti avranno la possibilità di beneficiare di prezzi bloccati almeno nel primo semestre. L’operatore nazione assicura infatti la garanzia circa l’assenza di costi extra nei primi sei mesi dopo la regolare sottoscrizione della scheda SIM e della relativa offerta ricaricabile.