blank

Non finiscono mai le novità relative a Poste Italiane, che hanno pensato ad una nuova carta Postepay completamente dedicata ai più giovani. Si tratta di una prepagata ricaricabile e biodegradabile per i ragazzi di età compresa tra i 10 e i 17 anni che consente di pagare con tranquillità e di ricevere anche la paghetta dai propri genitori. Proprio perché dedicata ai più giovani Poste Italiane ha dotato la carta della possibilità di abilitare il servizio Google Pay direttamente nell’App Postepay per pagare contactless o online utilizzando il proprio smartphone android: basterà avvicinare lo smartphone ad un POS Contactless con schermo acceso oppure pagare in tutte le App che accettano Google Pay.

 

Funzionalità e costi di attivazione

Grazie al collegamento diretto tra la carta e l’App Postepay i ragazzi avranno accesso a un sistema di pagamenti innovativo, smart e con un occhio anche all’ambiente. Perfetta anche per i genitori che danno la paghetta ai propri figli, si può attivare la funzione di ricarica automatica «a tempo» e «a soglia»: una volta raggiunto uno dei due limiti automaticamente verrà effettuata una ricarica sulla carta: un servizio molto comodo che vi farà risparmiare tempo e costi di gestione.

blank

Ma come funzione per attivarla? La Postepay Green può essere richiesta da un genitore o da un tutore in qualsiasi Ufficio Postale. Non è necessaria la presenza del minore, è sufficiente che il genitore/tutore effettui la richiesta portando con sé, oltre al proprio documento di identità valido e codice fiscale, anche il documento di identità del minore ed il suo codice fiscale. In questo modo, pagando un costo di attivazione pari a 5€, la carta risulterà attiva e utilizzabile. Qui di seguito potete trovare i vari costi per il prelievo e per i pagamenti (fonte sito ufficiale Poste Italiane):

      • Commissioni per i prelievi: 1,00 euro da ATM Postamat e da POS Postamat; 1,00 euro da da uffici postali abilitati (POS); 1,75 euro da ATM bancario abilitato, in Italia e Paesi Euro; 5,00 euro per prelievo in valuta diversa dall’Euro da ATM Visa all’estero + 1,10% dell’importo del prelievo.
      • Commissioni per i pagamenti: gratuite da uffici postali abilitati (POS); gratuite su POS (Circuito VISA/payWave); gratuite per le ricariche dei cellulari; gratuite tramite collegamento telematico dai siti internet di Poste Italiane; gratuite su POS virtuali (esercenti online); gratuite su terminali (POS) di esercenti aderenti al circuito VISA/VISA payWave, in Italia e all’estero, con dispositivo mobile e carta Postepay Green abilitati ai pagamenti; 1,10% dell’importo del pagamento in valuta diversa dall’euro su terminali (POS) di esercenti aderenti al circuito VISA.