codec Bluetooth Qualcomm aptX LosslessNel corso di questi ultimi giorni la società americana Qualcomm Technologies è reduce dalla presentazione del nuovo codec Bluetooth che garantisce un ascolto wireless in cuffia con qualità direttamente raffrontabile a quella dei CD. Nessuna perdita o degradazione del segnale, come potrebbe avvenire con un formato MP3. Scopriamo insieme le ultime novità e le caratteristiche di questo nuovo protocollo musicale.

 

Bluetooth aptX Lossless: ora è tutta un’altra musica

Tutta un’altra musica quella voluta con lo schema Snapdragon Sound next gen. Si parla di codec Bluetooth Hi-Fi con supporto al livello qualitativo CD con 16 bit e 44.1 KHz di frequenza di campionamento con logica wireless.

Il lavoro degli ingegneri ha consentito una mirata ottimizzazione del sound in cuffia con una qualità pari a quella dei CD, notoriamente diversi livelli sopra altri formati audio standard già conosciuti. La tecnologia  Qualcomm Bluetooth High Speed Link fornisce un throughput dati con rate superiore a 1 Mbit/s in condizioni RF ideali, senza glitch o interruzioni di sorta nella trasmissione degli stream.

Il Bluetooth rimane il vero problema da affrontare, così come spiegato a chiare lettere dal vicepresidente e direttore generale Qualcomm, James Chapman, che in un suo intervento ha confermato che:

“Lossless audio significa bit-per-bit perfetto, senza perdita del file audio; fino ad ora il bit rate necessario per fornire questo servizio su Bluetooth non è stato disponibile. Questo nuovo supporto per lo streaming audio in qualità lossless CD per auricolari e cuffie bluetooth arriva per venire incontro alla domanda dei consumatori e all’offerta delle librerie lossless ormai offerte da sempre più servizi di streaming musicale”.

Secondo il VP la qualità audio elevata rappresenta un tassello fondamentale al tempo dello streaming musicale e televisivo, con un intervento che si è concluso con queste parole:

“Attualmente l’audio lossless è supportato solo su dispositivi client come smartphone, pc e tablet; supportandolo su auricolari e cuffie di prossima generazione, stiamo fornendo ai nostri clienti un altro modo per fargli arrivare il suono esattamente come l’artista l’aveva inteso, e una significativa opportunità di distinguersi dagli altri ed essere i primi a sviluppare prodotti con questa caratteristica”.