Tim

Una buona notizia riguarda tutti gli utenti di TIM nel corso di queste settimane. A seguito di numerose operazioni di rimodulazione dei costi che hanno portato ad un aumento dei prezzi mensili, in estate il gestore italiano ha deciso di rivedere i suoi listini, concedendo però agli abbonati un’occasione di risparmio.

 

TIM, possibile risparmio di 2 euro ogni trenta giorni

La revisione dei listini riguarda il servizio Sempre Connesso. Attraverso la rinuncia di Sempre Connesso, la funzione attivata in automatico su tutti i profili con pagamento, i clienti di TIM potranno risparmiare sino a 2 euro al mese.

La novità alla base per gli abbonati è sostanziale. Se sino alla scorsa primavera il servizio Sempre Connesso era del tutto obbligatorio, a partire dal 31 Maggio i clienti di TIM potranno eliminare questa funzione dal loro profilo senza alcun costo extra.

Se le condizioni di attivazione di Sempre Connesso sono quindi cambiate, non vi sono invece novità per quanto concerne il meccanismo del servizio. Sempre Connesso di TIM si attiva nel momento di rinnovo della propria ricaricabile, in caso di mancato credito per procedere. Gli abbonati potranno quindi continuare ad operare con la rete grazie ad un ticket temporaneo che prevede soglie senza limiti da utilizzare per le chiamate, i messaggi e la connessione internet.

Il costo delle soglie illimitate per il pubblico sarà di 0,90 euro per un giorno, con la possibilità di rinnovo per un secondo giorno e totale costo di 1,80 euro al mese. Le spese a debito nei confronti di TIM saranno recuperate alla prima ricarica utile.