iphone-13-nuovi-dettagli-copertura-satellitare

Potrebbe essere necessario moderare le tue aspettative per le presunte comunicazioni satellitari del prossimo iPhone. Come riporta 9to5Mac, Mark Gurman di Bloomberg afferma nella sua newsletter ‘Power On’ che le chiamate e i messaggi satellitari di emergenza sul futuro iPhone (potenzialmente chiamato iPhone 13) funzioneranno solo in ‘mercati selezionati‘ e quindi solo in luoghi senza copertura cellulare.

Questo probabilmente non servirà come backup quando il servizio cellulare è imprevedibile nella tua zona. Secondo quanto riferito, Apple vuole lanciare i propri satelliti per fornire una maggiore copertura dei dati, ma tutti i piani per questo sono ‘distanti anni’, ha affermato Gurman. Inoltre, non potrai effettuare chiamate non di emergenza in tempi brevi.

iPhone 13 e Watch Serie 7 insieme al prossimo evento Apple ?

I limiti non sarebbero del tutto sorprendenti. Si dice che il nuovo iPhone utilizzi un modem Qualcomm X60 modificato per il servizio satellitare: potrebbe non essere pronto per fungere da smartphone satellitare completo. Gurman ha aggiunto che i costi e le obiezioni dell’operatore potrebbero impedire ad Apple di offrire un vero device satellitare che aggiri le reti convenzionali.

Allo stato attuale, ci sono altri motivi per moderare le tue speranze per il prossimo evento di Apple. Gurman afferma anche che alcuni problemi potrebbero limitare la disponibilità per l’Apple Watch Serie 7. Mentre secondo quanto riferito lo smartwatch debutterà insieme al prossimo iPhone, alcune versioni potrebbero essere disponibili ‘in ritardo o in piccole quantità’. La combinazione di custodia e cinturino potrebbe richiedere del tempo per la spedizione. Anche se questo non è così grave come i ritardi che hanno bloccato l’iPhone 12 e altri prodotti Apple l’anno scorso, potrebbe essere molto diverso dai lanci regolari nell’era pre-pandemia.