vodafone-26-ottobre-aumenti-rete-fissa

Tempi duri per molti clienti Vodafone che stanno affrontando un periodo difficile con l’operatore. Diversi down di rete stanno rendendo il servizio sempre più ballerino e a questo si aggiungono i continui annunci di aumenti e rimodulazioni. Nessuno è più al sicuro nella sua tariffa. Infatti, ecco altre brutte notizie per molti clienti Vodafone che si sono trovati di fronte a una dura realtà. Il 26 ottobre sarà una data da dimenticare. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Vodafone: dal 26 ottobre rimodulazioni in vista

Ebbene sì, il 26 ottobre in Vodafone sarà una data storica per alcuni clienti che vedranno la loro tariffa di rete fissa aumentare. Una rimodulazione annunciata che però sta mandando su tutte le furie i clienti, magari già toccati da un precedente aumento della loro offerta mobile.

Non solo aumenti quindi, ma anche rimodulazioni sulle condizioni generali come il ritardo di pagamento. Dal 26 ottobre infatti, in caso di insoluto, gli utenti dovranno versare un indennizzo a Vodafone pari al valore del ritardo. Se tutto viene saldato entro 30 giorni e le precedenti 3 fatture sono regolari, nulla verrà chiesto al cliente.

 

È tempo di aumenti

Come però dicevamo all’inizio, è anche tempo di aumenti. Infatti, tutti i clienti raggiunti da un recente comunicazione Vodafone, subiranno un aumento pari a 1,99 euro al mese alla loro tariffa di rete fissa. Ecco il messaggio ufficiale:

Per continuare a investire sulla rete e rispondere al meglio alle nuove esigenze di traffico, a partire dal 26 ottobre 2021 il costo di alcune offerte di rete fissa aumenterà di 1,99 euro al mese“.

Infine, Vodafone modificherà anche il costo di fatturazione per chi non deciderà di digitalizzarne l’invio:

Inoltre, con l’obiettivo di impegnarci a ridurre l’impatto ambientale se non è stata ancora attivata la Fattura Digitale, dal 26 ottobre 2021 per l’invio della fattura non fiscale in modalità cartacea sarà previsto un incremento pari a 0,61 euro delle spese di spedizione. Per attivare la Fattura Digitale è possibile andare su voda.it/fattura_digitale“.

È facile quindi intuire che molti clienti non saranno certo felici per questi ulteriori aumenti di Vodafone.

FONTEVodafone