Tesla CyberLandr: dovrebbe essere una semplice auto, in realtà è il sogno dei viaggiatori

Il settore dei Camper non innova da 50 anni, e anche ora non avranno un colpo di genio per creare un nuovo camper. Così ho pensato: ‘chi potrebbe farlo?’” – ha scritto Lance King (CEO della società) riferendosi alla nuova auto-camper denominata Tesla CyberLandr. Ebbene, dopo settimane quest’ultima si fa di nuovo recente.

Tesla CyberLandr: tutte le caratteristiche della nuova auto

L’estendibilità di CyberLandr funzionerà a fisarmonica: quando l’auto è in viaggio somiglia a un semplice portabagagli, poco ingombrante ed ergonomico. Quando invece la si apre si sviluppa, aumentando il proprio volume di oltre quattro volte e divenendo una casa a tutti gli effetti.

Ovviamente questo mezzo Tesla non può non essere elettrico. La CyberLandr è l’unica, infatti, a poter diventare un vero e proprio camper, nonché una delle mini case e dimora dello stesso Musk, fondatore del brand.

Il prezzo del CyberLandr sarà di 36 mila euro circa. È un costo abbastanza alto visto che già da sola ne costa più di 100, ma dopotutto, se pensiamo che questa è dotata di sistema pieghevole, sedie, TV, bagno e cucinotto, dobbiamo mandare giù il boccone ed accettarlo. D’altronde il prezzo è quello di un camper, e non di un semplice accessorio.

 Il Tesla CyberLandr dispone di una scala retrattile per dirigersi nel soggiorno, nella camera da letto e nel bagno. Inoltre, l’intera cabina può essere “riposta” all’interno del Cybertruck.

La produzione sarebbe già dovuta cominciare, ma è stata rimandata al 2022 per via dei rallentamenti industriali di cui sono protagoniste le batterie utili ad accumulare l’energia elettrica.