oggetti rari

Nel dicembre 2020, l’emittente TV Fox condivise  la storia dello studente universitario Caleb King, che fu capace di guadagnare 80.000 dollari vendendo le sue vecchie carte Pokémon. Ha speso solo 4.000 per gli originali e ora il suo investimento lo aiuterà a pagare la scuola di medicina.

Molte persone invece di valutare i propri averi pensano che sia normale buttare le cose vecchie considerate a volte ed “erroneamente” spazzatura. Il segreto per guadagnare queste cifre potrebbe essere seduto in una scatola nel tuo seminterrato o esposto su uno scaffale a casa tua, quindi è il momento di capire se si possiedono oggetti che vale la pena vendere.

Carte Pokemon

Una rapida scansione delle vendite su eBay rivela che i venditori guadagnano vendendo migliaia di carte Pokémon tutti i giorni. Ad esempio, una carta rara non consumata di un set di fossili contenente carte olografiche è stato venduto per 10.000 dollari nell’ottobre 2020. Anche impressionante, nel novembre 2020, una carta di Mario Pikachu è stata venduta per 1.000 dollari invece.

Una famiglia americana media spende 3.414 all’anno per l’assicurazione sanitaria, secondo il Bureau of Labor Statistics, quindi la vendita di una o alcune di queste carte potrebbe coprire questa spesa.

Oggi anni ’90

Ad esempio, un Mystic Unicorn con corno iridescente, criniera e coda di filo, rilasciato la prima volta nel 1993, è stato venduto per 368 euro nell’ottobre 2020. Inoltre, Rufus del 2000 è stato venduto per 100 euro nel novembre 2020 e un set di “The Nightmare Before Christmas” è stato venduto per 89,99 euro durante le festività natalizie.

Star Wars

Un franchise iconico e conosciuto da tutti, le persone sono disposte a sborsare cifre molto alte per le action figure di “Star Wars” su eBay.

Nel dicembre 2020, una action figure Uzay Blue Stars di “Star Wars” del 1988 è stata venduta per 20.650 euro. Nello stesso mese, un lotto di statuette vintage di “Star Wars” è stato venduto per 15.000 e la figura del Millennium Falcon ESB di Kenner “Star Wars” è stata venduta per 6.995.

Altri oggetti degni di nota

Per darti un’idea di quanto potresti guadagnare, un sacco di sei bambole di pelucheSpace Jam” e otto giocattoli del 1996 sono stati venduti a  49,99 nell’ottobre 2020. Inoltre, a dicembre 2020, una scatola di oltre 100 giocattoli Happy Meal degli anni ’90 e 2000 sono stati venduti a 50 dollari.