blank

Negli ultimi anni, praticamente qualsiasi social network ha aggiunto le Storie, i brevi contenuti video che spariscono dopo 24 ore e portarti alla ribalta da Snapchat prima e Instagram dopo: anche LinkedIn aveva questa funzione, che sarà però rimossa tra poco.

Come anticipato poco fa, le storie sulla nota piattaforma sono state introdotte solamente un anno fa, ma gli utenti che la utilizzano non le hanno apprezzate. Ecco il motivo della rimozione. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

Linkedin rimuoverà per sempre le storie

Dopo solo un anno dall’introduzione delle Storie sul social, queste non saranno più presenti: Liz Li, senior director of product di LinkedIn, ha dichiarato che questa tipologia di contenuto è stata introdotta per dare la possibilità agli utenti di creare video informali senza “rovinare” il proprio profilo dal taglio sicuramente più serioso. A quanto pare la risposta non è stata positiva.

La piattaforma è la seconda a salutare le storie quest’anno: infatti, già Twitter aveva recentemente eliminato dalla timeline i Fleet. La motivazione addotta dall’azienda, in questo caso, è stato lo scarso utilizzo dello strumento da parte degli utenti, tanto da far chiudere i battenti delle clip disponibili per un giorno all’inizio di agosto.

Nonostante ciò, l’azienda non vuole abbandonare del tutto il progetto “video”: si sta infatti lavorando ad una nuova funzione legato a questo genere di media e la voglia è quella di creare una “esperienza video reinventata su LinkedIn, che sia ancora più ricca e colloquiale”.